Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

FINALE CONFERENCE LEAGUE 2024 – AVVISO AI CONNAZIONALI

395ad0c3-b55c-4c47-af03-ef52c8b7d9c0

In vista dell’incontro Olympiacos – Fiorentina del 29 maggio 2024 che si disputerà allo stadio AEK Arena di Atene, si forniscono le seguenti informazioni utili, che saranno costantemente aggiornate, per i connazionali che dovessero recarsi in trasferta in Grecia.

Si raccomanda altresì un’attenta lettura delle informazioni riportate alla pagina ufficiale della UEFA, anch’essa in costante aggiornamento, e in quella della ACF Fiorentina.

Si segnala che la Polizia ellenica ha diramato un comunicato stampa, del quale si invita a prendere visione, per informare dell’introduzione di misure di sicurezza rafforzate e norme di circolazione più severeClicca qui per leggere il comunicato stampa.

In caso di necessità o in situazioni di pericolo, il numero telefonico europeo di emergenza 112 è operativo 24 ore al giorno, sette giorni su sette, anche in lingua inglese, ed è raggiungibile gratuitamente da tutta la Grecia.

Altri numeri utili sono:

  • 100 Polizia / Pronto intervento
  • 166 Urgenze mediche (servizi di ambulanza)
  • 199 Vigili del Fuoco
  • 171 Polizia Turistica
  • 10400 Assistenza stradale
  • 14944 Ospedali e farmacie di turno

Si consiglia di registrare il viaggio prima della partenza sul sito Dove Siamo nel Mondo della Farnesina e di visitare la Scheda Grecia di Viaggiare Sicuri.

Contattare l’Ambasciata

In occasione della partita, oltre il normale orario d’ufficio, l’Ambasciata sarà reperibile su due linee telefoniche dedicate, da utilizzare esclusivamente in caso di situazioni di comprovata emergenza+30 214 4085926 / +30 214 4085927, che saranno attive dalle 13:00 di mercoledì 29 maggio alle 09:00 di giovedì 30 maggio (ora di Atene, un’ora in avanti rispetto al fuso orario italiano). Nella stessa fascia oraria l’Ambasciata sarà altresì raggiungibile alla mail atene.turno@esteri.it.

Documenti di identità

Oltre ai controlli per accedere allo stadio e che saranno messi in atto nello stadio, sono previsti ulteriori controlli di sicurezza nell’area circostante, con possibili perquisizioni e richiesta di esibire un documento d’identità originale.

Si raccomanda di avere con sé anche fotocopia del documento di identità con il quale si è fatto ingresso nel Paese (è consigliabile avere una copia sia in formato cartaceo, sia in formato elettronico).

Per tutti coloro in possesso sia di carta di identità sia di passaporto, si consiglia di portare con sé entrambi i documenti, circolare con uno dei due e conservare l’altro in un luogo sicuro.

In caso di furto/smarrimento del documento di identità, si dovrà sporgere denuncia presso le Autorità di polizia elleniche e contattare la compagnia aerea con cui si viaggia per verificare la possibilità di rientrare in Italia con la denuncia e copia del documento di identità.

Per sporgere denuncia resteranno aperti il Commissariato di Polizia di Nea Filadelfia che dista circa 200mt dallo stadio (indirizzo: 37, Pindou Street 14342 Nea Filadelfia, tel.: +30 210 2589630) nonché il Commissariato di Polizia presente all’interno dell’Aeroporto E. Venizelos.

Nel caso in cui la compagnia dovesse rifiutare l’imbarco di un passeggero privo del documento di identità originale, sarà necessario rivolgere richiesta di rilascio ETD alla Cancelleria Consolare dell’Ambasciata, secondo gli orari di apertura.

Unità mobili, ospedali e farmacie

Per tutti coloro che dovessero necessitare di cure urgenti nella giornata della partita, si informa che sono stati designati tre ospedali pubblici (‘‘Sismanoglio’’, ‘‘KAT’’, ‘’Evangelismos’’) e una clinica privata (‘‘Iatriko Athinon’’) nelle vicinanze dello stadio, quali Istituti ospedalieri principali di riferimento per il Pronto Soccorso ellenico (che si ricorda essere contattabile al numero internazionale 166).

Saranno inoltre predisposte più unità mediche mobili nei pressi dei principali luoghi interessati, alle quali si prega di rivolgersi in caso di necessità:

– Parking n.5 dello stadio OAKA (punto di raccolta dei tifosi viola)

– Stazione di Perissos, linea verde (M1)

– Dekeleia Avenue

Al riguardo, è stata pubblicata una pagina informativa sul sito del 1° Distretto Sanitario regionale ellenico.

Per ogni altra assistenza medica urgente durante il soggiorno ad Atene, si raccomanda di consultare questo link dove vengono pubblicati, su base quotidiana, gli ospedali pubblici di turno in zona.

  • L’Ospedale Generale ‘‘Evangelismos’’ (https://www.evaggelismos-hosp.gr, tel.: +30 213 2041000, Ypsilantou 45-47, 10676, Atene) sarà ulteriormente attivo per i pazienti che dovessero presentarsi in autonomia, dalle ore 14:30 alle 20:00 del 29/05 per i reparti di patologia, cardiologia, gastroenterologia, pneumologia, chirurgia, urologia, otorinolaringologia, oftalmologia, odontoiatria;
  • L’Ospedale Generale ‘‘KAT’’ (https://www.kat-hosp.gr, tel.: +30 213 2086000, Nikis 2, CAP 14561, Kifisia, Attica) è dotato di Reparto di Ortopedia operativo 24/7, tutti i giorni;
  • L’Ospedale ‘‘Sotiria‘’ (https://www.sotiria.gr, tel. +30 210 7763100, Leof. Mesogeion 152, 11527, Atene) sarà attivo dalle ore 14:30 del 29/05 fino alle ore 08:00 del 30/05 specialmente per i casi di patologia, chirurgia generale, chirurgia toracica, cardiologia e pneumologia;
  • L’Ospedale ‘‘Pammakaristos’’ (https://www.pammakaristos.grtel. +30 213 2042100, Iakovaton 3, 11144, Atene) sarà attivo dalle ore 08:00 alle ore 23:00 del 30/05 specialmente per i casi di patologia, cardiologia, chirurgia, neurologia, oftalmologia;
  • L’Ospedale ‘‘Laiko’’ (https://www.laiko.gr, tel.: +30 213 2060800, Ag. Thoma 17, 11527, Atene) sarà di turno il giorno 30/05 a partire dalle ore 14:30 fino alle ore 08:00 del giorno successivo.

Gli ospedali privati sono invece aperti 24 ore al giorno. Nelle vicinanze dello stadio si trova la clinica ”Iatriko Athinon” (Via Distomou 5-7, 15125, Amarousio – Tel.: +30 210 61 98 100; Emergenze: 1012).

L’elenco delle farmacie di turno è disponibile a questo link (per il Comune di Atene). Per telefonare ricordarsi sempre di usare il prefisso internazionale +30.

In caso di necessità, è inoltre disponibile un elenco di medici che parlano italiano.

PUNTO DI RACCOLTA TIFOSI FIORENTINA

Il punto di raccolta per i tifosi della Fiorentina individuato dagli organizzatori è lo Stadio Olimpico (OAKA).

Le operazioni di trasferimento verso lo stadio AEK Arena, dove si disputerà la finale di Conference League, inizieranno verso le ore 17:30.

In conformità con le linee guida della UEFA, si sconsiglia vivamente di tentare di raggiungere lo stadio in taxi, con un veicolo privato o con lo scooter il giorno della partita. Infatti, la circolazione del traffico (anche per i taxi) sarà completamente interdetta nel raggio di circa 1 km dallo stadio, non sarà disponibile alcun parcheggio privato in zona e non sarà possibile introdurre caschi all’interno dello stadio.

Connazionali con Blue Ticket

I tifosi con Blue Ticket saranno accompagnati dall’aeroporto, tramite bus, fino al punto di raccolta.

Connazionali con White Ticket, in arrivo autonomamente dall’Italia

ATTENZIONE: Dopo le 16.00 si suggerisce di raggiungere la fermata della linea verde della metro M1 stazione di Thissio (senza soste intermedie alle altre stazioni, che verranno progressivamente chiuse), scendere alla stazione di Eirini e raggiungere a piedi (10 minuti circa) il punto di raccolta.

Si noti che i soli tifosi in possesso di biglietto per la partita saranno autorizzati ad accedere alla stazione di “Thissio”.

I tifosi che raggiungeranno Atene con voli di linea in maniera autonoma possono raggiungere il punto di raccolta dall’aeroporto secondo i seguenti percorsi:

  • Percorso 1:
    • Recarsi alla stazione ferroviaria dell’aeroporto
    • Prendere il treno suburbano A1 fino a “Neratziotissa”;
    • Cambiare con la linea M1 (verde) della metropolitana in direzione sud;
    • Scendere a “Eirini Station” e raggiungere a piedi (10 minuti circa) il punto di raccolta;
  • Percorso 2:
    • Recarsi direttamente alla stazione ferroviaria dell’aeroporto
    • Prendere la metro M3 (linea Blu);
    • Scendere a Monastiraki e cambiare linea, prendendo la metro M1 (linea verde), direzione Kifissia
    • Scendere a “Eirini Station” e raggiungere a piedi (10 minuti circa) il punto di raccolta;
  • Percorso 3:
    • Appena fuori dall’aerostazione salire sul bus di linea X95
    • Scendere a Piazza Syntagma
    • A piedi raggiungere la fermata della metro M1 “Thissio” (verde)
    • Scendere a “Eirini Station” e raggiungere a piedi (10 minuti circa) il punto di raccolta;

Per coloro che si trovano in centro città e devono raggiungere il punto di raccolta, il percorso prevede:

  • Prima delle ore 16.00 raggiungere qualsiasi stazione sulla linea M1 della metropolitana nel centro città (verde);
  • Prendere la linea in direzione nord verso Kifissia
  • Scendere a “Eirini Station” e raggiungere a piedi (10 minuti circa) il punto di raccolta.

Connazionali in arrivo autonomamente tramite paesi terzi

Per coloro che arriveranno in Grecia da paesi terzi, anche con pullman organizzati, si raccomanda di essere in possesso di regolare biglietto per la finale, anche per evitare un eventuale diniego all’ingresso nel paese. Si suggerisce inoltre di intraprendere il viaggio solo con documenti di riconoscimento validi per l’espatrio e in perfette condizioni (le autorità di frontiera potrebbero interdire l’attraversamento in entrambe le direzioni a coloro che hanno documenti d’identità deteriorati).

Accessibilità per disabili

Per i connazionali con disabilità che necessitino di particolare assistenza, è stato predisposto un servizio di navetta dedicato che partirà dal punto di raccolta sito allo stadio OAKA. Per maggiori informazioni utili sugli spostamenti in città e sui servizi garantiti allo stadio si suggerisce di visitare la pagina dedicata della UEFA.

Al termine della partita

Al termine della gara, i tifosi con volo di rientro tra le 02.00 e le 02.45 potranno salire sui Bus che li porteranno in Aeroporto direttamente fuori dallo Stadio (in questo caso i mezzi dovrebbero essere gli stessi con cui si verrà prelevati all’arrivo in Aeroporto, al loro interno sarà presente un volantino con le informazioni di specifico interesse).

Chi pernotterà ad Atene la notte del 29 maggio, potrà raggiungere il centro città con la metro verde, ripartendo da Perissos e scendendo (senza soste intermedie) a Monastiraki, secondo le fonti al momento disponibili.

Altre informazioni utili

Gli organizzatori invitano i tifosi a viaggiare con bagagli di piccole dimensioni (piccolo zaino in grado di contenere fogli A4). I bagagli di dimensioni superiori saranno obbligatoriamente lasciati in custodia in un deposito nei pressi dello stadio OAKA dove i tifosi saranno riaccompagnati una volta terminato l’incontro.

Sono state date disposizioni alle forze di polizia di interdire l’accesso allo stadio e procedere all’arresto di tutti coloro che, durante i controlli per l’accesso allo stadio o durante un semplice controllo nei pressi dello stesso, risultino in possesso di materiale proibito (per l’elenco completo, consulta qui), tra cui:

  • Armi ed esplosivi;
  • Oggetti contundenti che, per forma e peso, siano atti ad offendere;
  • Laser ottici;
  • Fuochi pirotecnici;
  • Petardi e ogni materiale infiammabile;
  • Megafoni

Le autorità hanno dato disposizione di interdire l’accesso allo stadio e di procedere all’arresto anche di tutti quei tifosi che saranno in evidente stato di alterazione dovuto all’uso di alcool o droga.

All’interno dello stadio non sarà possibile:

  • Introdurre borse o zaini di dimensioni superiori al formato A4
  • Introdurre bottiglie d’acqua (sarà possibile acquistarle presso gli stand)
  • Fumare, comprese le sigarette elettroniche e altri prodotti del tabacco riscaldabili.

Si segnala anche che molti esercizi commerciali e di ristoro della zona potrebbero essere chiusi.